Multilanguage website

Italian Danish Dutch English French German Greek Icelandic Irish Maltese Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish

STUDI, RICERCHE E ARTICOLI

STUDI, RICERCHE E ARTICOLI

Articoli dedicati al paesaggio, alberi monumentali, giardini, foreste, problematiche ambientali.

Potature selvagge a Loreto Aprutino - novembre 2011

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

LE POTATURE SELVAGGE A LORETO APRUTINO (PE)

Novembre 2011

 

A Loreto Aprutino (PE) stamattina sono stati capitozzati decine di oleandri e Lecci in ottimo stato di salute nella centralissima Via dei Normanni, proprio nel centro storico. Tagli veramente indiscriminati senza alcun criterio tecnico, senza la supervisione di nessun agronomo, paesaggista, botanico o esperto di alberi. Eppure il CONALPA si era proposto di effettuare consulenze gratuite agli operai nel caso di potature di questo tipo. Lo abbiamo riconfermato stamattina anche al Sindaco di Loreto, per informarlo dell'accaduto, nella speranza che i tecnici degli alberi vengano presi in considerazione in futuro e non isolati. Adesso l'immagine della verde e lussureggiante Via dei Normanni non c'è più. E bisognerà aspettare il prossimo anno per rivedere qualche germoglio.

 

310911_10150348985041850_1909403902_n.jpg297079_10150348983191850_761782065_n.jpg310521_10150348984711850_862513452_n.jpg313214_10150348985401850_1689273607_n.jpg313612_10150348984921850_256077231_n.jpg316856_10150348984596850_264097310_n.jpg316921_10150348982686850_1016566445_n.jpg317504_10150348985321850_1911629720_n.jpg320026_10150348983331850_1776915600_n.jpg377841_10150348983111850_712065314_n.jpg

Albums

PinExt
Share

Abbattimento cipressi a Passo Cordone (PE) - Comunicato stampa 19-10-2011

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

Comunicato stampa 19-10-2011

 

 

 

 

 

GLI ALBERI STORICI DELLA SS-81

 

TRA PENNE E LORETO APRUTINO (PE)

 

SONO TUTTI IN PERICOLO DI ABBATTIMENTO

 

 

 

 

 Nella mattinata del 19 ottobre 2011, in località Passo Cordone a Loreto Aprutino (PE) sono stati abbattuti cipressi secolari bellissimi e in ottimo stato di salute. Dopo la distruzione di decine di alberi sani in località Colle Cavaliere sulla SS-81, il CO.N.AL.PA. (Comitato Nazionale Alberi e Paesaggio) aveva lanciato l'allarme su possibili interventi delle motoseghe sugli esemplari storici della vicina Passo Cordone. Tutti allarmi non presi in considerazione da nessuno, neppure dalle associazioni ambientaliste e culturali più importanti e influenti. Adesso ci troviamo di fronte alla distruzione di un pezzo di storia del territorio vestino. I Cupressus sempervirens sono specie autoctone della flora italiana, alberi di alto valore storico e ambientale. I Cipressi erano da tempo  nel mirino dell'ANAS per l'estrema pericolosità dell'incrocio in cui erano ubicati, impedendo la perfetta visuale della strada SS-81. L'incrocio in questione permette l'accesso alla nuova zona industriale di Passo cordone. Dopo questo attacco in grande stile, alla luce del sole e autorizzato dagli organi competenti, il CO.N.AL.PA. chiede alle associazioni ambientaliste storiche e agli appassionati e tecnici del settore paesaggio  di impegnarsi nella difesa dei gioielli arborei della SS-81.Il pericolo è ormai in agguato sui tanti esemplari grandiosi di Juglans regia (Noce comune), sugli altri Cupressus sempervirens, sulle numerose Roverelle che si trovano sulla strada. La SS-81 è molto spesso teatro di incidenti automobilistici, alcuni anche mortali. Eppure basterebbe pochissimo per metterla in sicurezza, inserendo dei guard rail lungo la carreggiata nei punti più a rischio, senza arrivare a distruzione  di tutto, trasformando un paesaggio arboreo pluricentenario in un deserto senza vita. Gli alberi non hanno mai ucciso nessuno. Anzi, sono produttori di ossigeno e di vita. Dietro a tutto questo disastro non c’è alcun articolo del Codice della strada che dice che si devono abbattere alberature storiche lungo le strade! Potete benissimo visionare gli articoli 3 e 16 oltre all’articolo 26 del regolamento di esecuzione. Si parla di DIVIETI da parte dei privati di impiantare alberature o siepi nella fascia di rispetto della strada ma non si parla di obbligo di abbattimento di alberi già esistenti.

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

Staff CO.N.AL.PA.

 

(Comitato Nazionale per gli Alberi e il Paesaggio)

 

 

 

PinExt
Share

L'albero giusto - di Franco Tassi

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0


Albero Giusto

PinExt
Share

Quel massacro di alberi lungo la Strada Parco di Pescara (Abruzzo)

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

Sipario Pe Nofilovia

PinExt
Share

Massacro dei Tigli di Francavilla. Atto finale. 4 giugno 2013

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

MASSACRO DEI TIGLI. ULTIMO ATTO. 

4 GIUGNO 2013

 

Il premio Attila del WWF non ferma l'Amministrazione Luciani!

 

PinExt
Share

La petizione cittadina per salvare i tigli

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

La petizione in difesa dei tigli di V.le Nettuno e per il rifacimento dei marciapiedi ha superato le 3.000 firme. Hanno firmato:
On. Vittoria D'Incecco ( Deputata Camera -PD)
Filippo Mucciante (cons. comunale- Pescara -PD)
Stefano Casciano (Segretario cittadino PD-Pescara)
Antonio Blasioli (cons. comunale- Pescara -PD)
Renato Ranieri (pres. Comm. Finanze Comune Pescara-FLI)
Camillo D'Angelo (cons. comunale- Pescara -PD)
Adele Caroli (cons. comunale- Pescara -FLI)
Vincenzo Di Noi (pres. Comm. Statuto Comune Pescara -UDC)
Roberto De Camillis (Pres. Consiglio Comunale Pescara -UDC)
Florio Corneli (cons. comunale- Pescara -PD)
Massimiliano Pignoli ((cons. comunale- Pescara -FLI)
Fausto Di Nisio (Vicepres. Consiglio Comunale Pescara -IDV)
Pino De Dominicis (ex Pres. Provincia Pescara-PD)
Mirko Frattarelli (segr. "Giovani Democratici PD-Pescara; capogruppo PD circoscr. Castellammare -Quartiere 3)
Carlo Masci (assessore Riforme istituzionali, Enti Locali, Bilancio, Attività sportive -Regione Abruzzo -Lista Pescara Futura)
Giuseppe Bruno (cons. comunale -Pescara Lista Pescara Futura)
Giovanni Di Iacovo (cons. comunale -Pescara Sinistra Ecologia Libertà)
Enzo Fimiani (Dir. Biblioteca Prov. "D'Annunzio" e Pres. ANPI -Pescara).
E ancora: i consiglieri comunali di Francavilla Stefano Di Renzo, Donato la Barba, Francesco Todisco (ex Pres. Consiglio Comunale), gli ex sindaci Nicolino Di Quinzio e Roberto Angelucci, lista Aria Nuova Per Francavilla; i consiglieri regionali Franco Caramanico e Lucrezio Paolini.
Nulla si sa del PD di Francavilla, qualcuno li informi che sugli esponenti pescaresi del loro partito.
Grazie a tutti per l'appoggio a questa battaglia di civiltà e mi scuso con quelli che non ho citato ma siete davvero tanti.

PinExt
Share

Il massacro dei tigli - 21 maggio 2013.

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

LA STRAGE DEI TIGLI DI FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Viale Nettuno

Ennesima sconcertante testimonianza della fine della Civiltà!

Si ringrazia per le foto il "Comitato Salviamo gli Alberi" di Francavilla.

 

1.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg14.jpg15.jpg16.jpg17.jpg18.jpg19.jpg2.jpg20.jpg21.jpg22.jpg23.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7.jpg8.jpg9.jpg

Albums

PinExt
Share

Sequestro tigli a francavilla - 10 maggio 2013

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

LA FORESTALE SEQUESTRE I TIGLI MINACCIATI DI ABBATTIMENTO IN VIALE NETTUNO -

FRANCAVILLA AL MARE (CH)

10 maggio 2013. I tigli minacciati di immediato abbattimento sono stati tutti posti sotto sequestro preventivo dal Corpo Forestale dello Stato. Si arriva quindi a una svolta importante nella durissima vicenda degli alberi di Viale Nettuno, in cui CONALPA è in prima linea assieme ad altre importanti associazioni nazionali. Indagata la giunta Luciani per reati contro il patrimonio. Ora bisognerà vedere i risvolti del caso. Nella speranza che questo incubo degli abbattimenti finisca una volta per tutte. 2700 al momento le firme raccolte.

1.jpg2.jpg3.jpg4.jpg

PinExt
Share

Le foto dei primi abbattimenti - 23 aprile 2013

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

Le foto dei primi abbattimenti - 23 aprile 2013

PinExt
Share

PRESIDIO PER I TIGLI DI FRANCAVILLA - 22 APRILE 2013

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

PRESIDIO PER I TIGLI DI FRANCAVILLA - 22 APRILE 2013

Le associazioni ambientaliste e gli attivisti scendono in piazza per protestare contro l'abbattimento dei 55 giganteschi tigli di Viale Nettuno a Francavilla al Mare (CH)

 

PinExt
Share

Appello per i parlamentari e consiglieri regionali abruzzesi

Valutazione attuale: Rating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star BlankRating Star Blank / 0

Gentile Senatrice/Senatore, Onorevole, Consigliere Regionale,

come sicuramente saprà, l’Amministrazione comunale di Francavilla al Mare ha intenzione di abbattere ben cinquantacinque tigli che da più di cinquant’anni caratterizzano il lungo viale Nettuno.

Contro tale “scempio” si è costituito un comitato, a cui aderiscono cittadini residenti e le maggiori associazioni ambientaliste (tra cui W.W.F., Legambiente, Italia Nostra, CO.N.AL.PA, Acqua Bene Comune di Francavilla ed il C.E.A. Buendìa), il quale ha proposto varie soluzioni, che allo stesso tempo garantiscono il rifacimento dei marciapiedi e la salvaguardia del viale alberato, con il supporto di precise relazioni tecniche e di ragionevoli argomentazioni, che però sono rimaste del tutto disattese.

Infatti, il Comune di Francavilla al Mare ha già approvato il progetto esecutivo e ha aggiudicato l’appalto a una ditta che a breve potrebbe radere al suolo gli alberi.

A supporto dell’iniziativa del comitato, è intervenuta l’emanazione della L. 10 del 14 gennaio 2013, che Lei sicuramente conoscerà, la quale tutela i filari e gli alberi di particolare pregio in ambito urbano.

E che gli alberi in questione siano di particolare pregio è stato rilevato anche dal Corpo Forestale dello Stato, che all’esito di un incontro tenuto con l’amministrazione comunale, in una lettera ufficiale, ha evidenziato “il pregio monumentale, storico, culturale e sociale del filare, oltre alle ben note funzioni ecologiche, estetiche e di giene ambientale svolte dagli alberi soprattutto in ambiente urbano”, ed ha concluso sostenendo la inaccettabilità di un taglio a raso come unica soluzione percorribile.

Ciononostante, il Comune mantiene ferma la sua intenzione di abbattere gli alberi del filare storico di viale Nettuno.

Le chiediamo, pertanto, di aderire al nostro appello in favore della salvaguardia degli alberi del viale, inviando una mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facciamo presente che è in programma un incontro pubblico con gli estensori della predetta Legge 10/2013, a cui La inviteremo a partecipare.

Nel corso del predetto incontro sarà reso noto l’elenco dei parlamentari e dei consiglieri regionali che hanno aderito al presente appello.

Con i migliori saluti.

Comitato “Salviamo gli Alberi”

PinExt
Share

Sottocategorie

NEWS dal Popolo degli alberi e dei giardini (2)

Written on 09/04/2014, 17:40 by admin
presentazione-l-importanza-degli-alberi-e-del-bosco-cultura-scienza-e-coscienza-del-territorioPresentazione “L'importanza degli Alberi e del Bosco. Cultura, scienza e coscienza del territorio”         Presentazione di Amedeo d'Aosta, Presidente della Fondazione Internazionale  Pro Herbario Mediterraneo.   Prefazione di Orazio Cancio, Presidente dell'Accademia Italiana di Scienze Forestali.   Prologo di Domenico Finiguerra, già Sindaco di Cassineta di Lugagnano (MI), fondatore del Forum Salviamo il Paesaggio.    “L’importanza degli Alberi e del Bosco....

GIARDINI D'ITALIA TRA STORIA, TUTELA, ARCHITETTURA E ARTE DEL GIARDINO

 

Cascatativoli1

 

Alla scoperta dei parchi e giardini d'Italia  attraverso la storia, l'architettura e l'arte dei giardini,  per conoscerne le particolarità, le meraviglie, le problematiche, i progetti di tutela e valorizzazione. 

L'IMPORTANZA DEGLI ALBERI

Ecologia, tutela e valorizzazione

 

Casertaparco1web 

Rubrica dedicata all'importanza naturalistica ed ecologica degli alberi 

PAESAGGI CULTURALI

 

Img 1250traboccoweb

 

Scoprire il valore storico e culturale di alcuni famosi paesaggi italiani che sono stati resi celebri da artisti e da grandi scrittori e viaggiatori

Area riservata utenti

Registrati al sito per accedere all'Area Riservata e alla Biblioteca del Co.N.Al.Pa. Onlus

Norme sul Copyright

Il materiale contenuto in questo sito, incluse fotografie, immagini, illustrazioni e testi, e’ protetto da copyright, trademarks e/o altri diritti di proprieta’ intellettuale (appartengono all'associazione Conalpa). Il sito nel suo complesso e’ protetto da copyright e da altri diritti di proprieta’ intellettuale. Tutti i diritti sono riservati.

I contenuti delle pagine del sito non possono essere replicati, neanche parzialmente, su altri siti web, mailing list, newsletter, riviste cartacee e CD-ROM senza la preventiva autorizzazione dell'associazione Conalpa, indipendentemente dalle finalita’ di lucro. L'autorizzazione va chiesta per iscritto, e si ritiene accettata soltanto con un preciso assenso per iscritto. Il silenzio non da’ luogo ad alcuna autorizzazione.

E' consentita la citazione a titolo di cronaca, studio, critica o recensione, purchè sia accompagnata dal nome dell'associazione Conalpa e dall'indicazione della fonte compreso URL www.conalpa.it

ALBERI E GIARDINI NELL'ARTE

   

Turner Golden Bough1834web

  

La rubrica vuole far scoprire gli alberi e i giardini attraverso la loro rappresentazione nelle opere d'arte, con particolare riferimento alle scuole di pittori e ai grandi artisti che hanno costellato la storia dell'arte e l'evoluzione dei giardini. 

Dona il tuo 5x1000 a Co.N.Al.Pa.

Conalpa Onlus Logo Web

Con la Dichiarazione dei redditi puoi sostenere il Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio Onlus. Per farlo, indica nell’apposito spazio della Dichiarazione

il Codice Fiscale della nostra associazione: 

91112670681

La rivista "Fratello Albero"

sfogliabile on-line

 

Fronte1

 

Numero 8 

SPECIALE

PRIMAVERA - ESTATE

2017

 

La rivista ufficiale del Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio ONLUS.

Storia, arte, natura, cultura sui grandi alberi, sui giardini e sul paesaggio.

PER POTER SCARICARE TUTTI I NUMERI DELLA RIVISTA

REGISTRATI AL SITO DEL CONALPA

Iscriviti newsletter Co.N.Al.Pa.

Inserisci nome utente e indirizzo E-mail per ricevere le NEWSLETTERS dal sito CO.N.AL.PA. Non riceverai alcuna informazione di carattere commerciale ma solo articoli su alberi, paesaggio e ambiente in generale
Privacy e Termini di Utilizzo

Presentazione libro:

"L'importanza degli Alberi e del Bosco"

 

Presentazione Libro Copertine

 

Il libro "L'importanza degli alberi e del bosco" è un'opera monumentale in due volumi tutta dedicata ai grandi alberi, alle foreste, alla bellezza del paesaggio a cui hanno partecipato illustri esperti di fama internazionale. Opera curata da Kevin Cianfaglione e Vincenzo Di Martino, richiesta dall'Università di Camerino, dal CEA "Renzo Videsott" Riserva Statale Montagna di Torricchio e dalle Associazioni Smilax Onlus e Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio.

Sostieni il CONALPA Onlus

BANNER SITO ISCRIZIONI E DONAZIONI

Iscriviti a CONALPA
Pixel
Pixel

Coordinamento Nazionale per gli Alberi e il Paesaggio ONLUS

Popolo degli Alberi e dei Giardini

Sede legale: Via Pretara 24, 65014 Loreto Aprutino (PE)

E-mail: alberiepaesaggio@gmail.com. Mobile: 3291521643

Copyright © 2015. All Rights Reserved. Designed by Co.N.Al.Pa. Onlus


DONA IL TUO 5 X 1000 A FAVORE DEGLI ALBERI E DEI GIARDINI: C.F. 91112670681

PER DONAZIONI A FAVORE DEGLI ALBERI E DEI GIARDINI:

IBAN: IT 59 V 06245 77320 CC0310050637